Restauro Icona

Icona 31x39 cm

DESCRIZIONE:

Da una prima osservazione dell’icona, risultava evidente una spaccatura centrale, che fendeva longitudinalmente il supporto ligneo, esibendo segni di incollatura e ampie stuccature ritoccate, presumibilmente, da un precedente restauro.

Il precedente incollaggio metteva in mostra delle zone di mancata adesione dove la pellicola pittorica creava dei grossi e spessi sollevamenti dal supporto ligneo.

INTERVENTI DI RESTAURO:

Per eseguire questo restauro, sono state necessarie due tipologie di intervento:

  • uno conservativo, di incollaggio, di consolidamento dei distacchi e creazione di uno strato adeguato tra la pellicola pittorica e il supporto ligneo
  • uno estetico per ricreare uniformità di immagine

Come prima operazione abbiamo rimosso le stuccature in corrispondenza della spaccatura, che creavano tensioni superficilai, peggiorando i sollevamenti di colore. Grazie a questo accorgimento, abbiamo potuto eseguire un migliore incollaggio della fenditura, sulla facciata anteriore, e sulla facciata posteriore.

A questo punto abbiamo notato che il legante originale  della preparazione a base di gesso e di colla aveva perso il potere incollante, e sgretolandosi formava della “farina”, che causava i grossi distacchi di colore.

Lo abbiamo quindi rimosso al fine di garantire un adeguato supporto alla pellicola pittorica.

In seguito a questi interventi, tutti i sollevamenti possono aderire al supporto originale.

Abbiamo poi eseguito le stuccature con stucco cera, che, essendo elastico, ha capacità di seguire i movimenti naturali del legno; invece le stuccature ad imitazione di superficie le abbiamo eseguite con gesso e colla.

Il ritocco pittorico, infine, è stato eseguito “a mimetico” con i colori da restauro a vernice, per mantenere l’uniformità di immagine per permettere così una corretta lettura dell’immagine.

A sinistra: foto dell’icona prima il restauro
In basso: l’icona dopo l’intervento di restauro